DETTAGLIO ARTICOLO

Viaggi di Crastulo » Per le strade di Londra
15/06/2009
Articolo di: ligas.vale@live.it

Big Ben 2 10Ti ritrovi lì a camminare per le sue strade, ammirato sollevi lo sguardo verso quella scritta che illumina il buio della notte nel cuore di Piccadilly Circus.. Neanche il tempo di spalancare la bocca che senti arrivare una spallata, segue un “sorry, sorry”. E mentre ti stai chiedendo se qualcuno ti stava dando della sorella in lingua sarda il tuo amico troppo british ti spiega che ti stavano semplicemente chiedendo scusa per il colpo dato. Capita lì a Londra, nelle sue strade mai vuote, in mezzo a quel caotico pullulare di gente. La città degli artisti di strada, la meta ambita di chi vuol imparare a parlare bene l'inglese non stanca mai. Le attrazioni sono tante, si spazia dalla Tower of London, la torre di Londra che è stata una roccaforte inglese, un imponente castello anche adibito negli anni a palazzo reale. Nelle vicinanze si può attraversare lo storico ponte Tower Bridge. Altra icona londinese è la maestosa Cattedrale di Sant Paul, il Big Ben, la cosidetta Torre dell'Orologio, il Buckingham Palace, la residenza della famiglia reale dove i turisti possono visitare 19 delle sue 600 stanze e dove si può assistere al cambio della guardia alle 14.00, ogni pomeriggio. Il London Eye è la gigante ruota d’osservazione divenuta operativa nel Gennaio 2000 che ruotando consente di vedere tutte le principali attrazioni dall'alto. Ma non è finita qui, come si può andare a Londra e dimenticarsi dei mitici magazzini Harrods? Dalle rifiniture lussuosissime contano sette piani e 300 reparti, si passa da tutti i generi alimentari, compresa la frutta secca ed ogni tipo di leccornia alla tecnologia, vestiario, lussuosi gioielli.. Per chi fosse amante delle passeggiate in mezzo al verde, c'è solo l'imbarazzo della scelta, Lodra ospita quattro immensi parchi: l'infinito Hyde Park, St. Jame's Park, Green Park e Regents Park. Sono famosissimi i suoi principali musei come il British Museum, uno dei più importanti del mondo, comprende un'enorme collezione di oggetti storici e contemporanei, le opere di maggiore interesse sono i Marmi di Elgin, le mummie egizie, il Tesoro di Mildenhall. Altrettanto interessanti sono il Natural History museum che racconta la storia del mondo dal bing beng a scenari futuri e possiede un' interessante sezione dedicata ai dinosauri, la National Gallery che ospita una collezione di dipinti dell'Europa occidantale dal 200 al 900 con opere di Leonardo Da vinci, Michelangelo, Raffello Monet, Van Gogh ed il Victoria and Albert Museum. L'ingresso a tutti i musei è gratuito fatta eccezione del famigerato Madame Tussauds dove si possono trovare le statue di cera che ricproducono fedelmente le sembianze dei più noti volti dello spettacolo e della storia come Colin Farrel, i coniugi Beckam, Brad Pitt e Angelina Jolie, i Beatols Pavarotti... La movida notturna non manca, tra le discoteche principali consigliamo l'Hippodrome, la più grande londinese, in pieno centro a Leicester Square, frequentata soprattutto da turisti. Altre mete turistiche e di studenti, sempre nel centro di Londra, sono Propaganda, The Bordeline, che offre soprattutto musica rock. Alternativo il locale Acquarium dove è possibile ballare e poi lasciarsi cadere in pieno relax nella sua piscina e vasca ad idromassaggio. E ancora non dimentichiamo il frequentatissimo, Trocadero, complesso organizzato in tre piani, che ospita vari negozietti, dove è possibile divertirsi nella sua sala giochi, visitare vari negozietti e cenare. E' davvero caratteristico il mercato di Candem Town dove si possono trovare stravaganti articoli di ogni genere ed i suoi particolari negozietti danno un allegro tocco di luci e di tonalità, un arcobaleno in mezzo a quelle giornate piovose dal color grigio-fumo di Londra. E se qualunque italiano disperato, in astinenza da caffeina, pensa di non sopravviverci più di dieci giorni si sbaglia di grosso perchè il caffè corto, il nostro espresso, dopo esserci imbattuti in tanti bar, scopriamo di poterlo degustare nelle catene Caffè Nero!

Valentina Ligas
London Eye 8

Condividi l'Articolo su:

Facebook Myspace Live

Torna su



gif trasparente