DETTAGLIO ARTICOLO

Le interviste » Intervista a Tony Joshua Sanna
23/07/2010
Articolo di: Barbara

2Ti presenti e ci dici cosa fai?
Sono Tony Joshua, sono nato a Cagliari 43 anni fa e mi sono trasferito in America subito dopo. Sono uno stilista.

Dove possiamo trovare le tue creazioni?
In via Carbonia a Cagliari ho un atelieu

Ti occupi solo di linee femminili?
Sì, trovo che le linee femminili diano maggiore spazio alla mia creatività. Ho provato a creare qualcosa per me stesso, ma trovo che i tagli maschili siano troppo classici e limitino l'estro e la creatività.

Come cambia la moda italiana rispetto a quella americana?
Sono mode completamente diverse, nel senso che in America non c'è un vero e proprio gusto per la moda, infatti per la maggiore acquistano capi italiani.

Crei abiti molto ricercati e particolari... Principalmente a che genere di donna si rivolgono?
In realtà si rivolgono a chiunque... non mi rivolgo a una donna in particolare. Per la verità io creo abiti su misura e sono spesso le stesse donne a darmi l'ispirazione. Io studio l'abito su di loro, non viceversa, infatti i miei capi sono tutti esclusivi, non li credo 2 volte.

Dove trovi ispirazione per le tue creazioni?
Guardandomi intorno posso ispirarmi a un'epoca, un tessuto, un colore, ma mai seguendo la moda del momento.

Esporti le tue creazioni? Dove?
Sì soprattutto per via della presenza di molti fotografi nelle manifestazioni alle quali prendo parte, che testimoniano le mie creazioni nel mondo. Quindi quando mi contattano e chiedono dei capi io li creo... per tutti!

Quali sono i tessuti e colori che prediligi?
Non uso tessuti o colori predefiniti, ma mi piace molto il contrasto, come mettere un accessorio luminoso, vivo, su un tessuto nero.

Com'è lavorare con artisti del calibro di Madonna?
Molto bello. E' una persona con cui mi trovo benissimo.

Ci parli del premio "stilista dell'anno" che hai vinto?
L'ho vinto nel 2008 e la cosa particolare è che i miei colleghi hanno presentato abiti belli, sì, ma che avevano un po' di "retrogusto industriale", mentre io sono un artigiano: faccio tutto, dall'idea alla realizzazione fisica.

3

4

5

Condividi l'Articolo su:

Facebook Myspace Live

Torna su



gif trasparente