DETTAGLIO ARTICOLO

Le interviste » Intervista a Claudia Pischedda
15/03/2010
Articolo di: crastulo

2Abbiamo fatto due chiacchiere con Claudia Pischedda, per conoscere meglio questa giovanissima conduttrice televisiva.

Presentati ai nostri lettori chi è Claudia Pischedda in poche parole?
CLAUDIA è una ragazza con un'incontrollabile voglia di vivere, che cerca di adeguarsi ad ogni situazione, cercando di essere sempre se stessa; il sorriso non manca mai anche quando c'e qualche difficoltà, nel lavoro come nella vita, l'unico modo per superare qualsiasi problema è sorridere e rimboccarsi le maniche.
Non sopporta l'ipocrisia, l'omertà e la GELOSIA delle persone, sopratutto negli adulti. AMA la vita e non tollera le persone "spente". Adora gli animali e i bambini...uniche categorie di purezza!


Hai vinto Miss Italia e per un po’ di tempo hai sfilato come modella, come mai non hai continuato su quella strada?
Ho vinto (estate 2007) la fascia di Miss Sardegna e Miss Cagliari, successivamente ho passato un anno lavorativo molto intenso, come modella e presentatrice delle serate di Miss Italia in Sardegna, il tutto ha lasciato un impronta indelebile sulla mia vita: soddisfazioni, lavoro, servizi fotografici, spot e quant'altro. Ma non mi sono mai sentita al 100% soddisfatta dei miei lavori, penso che un lavoro debba essere chiamato tale, nel momento in cui ti da la possibilità di crescere e ingrandire le tue aspettative, sfilare su una passerella... è una splendida vetrina e se vogliamo anche un modo per acquisire un po’ di sicurezza in più, ma una volta spenti i riflettori..termina tutto! Questo non si chiama lavoro, ma è semplicemente un modo per mettere alla prova la tua personalità. Io l'ho fatto, ma basta cosi... preferisco mirare a qualcosa di più concreto e sopratutto di SERIO.

3Cosa ti ha lasciato l'esperienza maturata con Miss Italia?
L'esperienza di Miss Italia mi ha lasciato tanti bei ricordi, tante belle soddisfazioni, ma anche qualche delusione, frutto probabilmente della troppa confidenza data ad una persona che pensavo fosse vera, seria ed affidabile...
In realtà forse troppo presa da chissà quale certezza ho fatto in modo di appartenere ad un certo gruppo di persone che non fanno di certo parte della mia vita, ma tutto questo è servito a concretizzare ancor di più il mio pensiero nei confronti della vita e del lavoro.

Da Miss a conduttrice televisiva il passo non è breve eppure conducendo il meteo ci sembri parecchio a tuo agio, puoi raccontarci com'è stato il tuo esordio televisivo? Spaventata?
Il mio esordio televisivo è stato piuttosto carino e buffo... Per quanto riguarda il meteo, beh all'inizio con un po’ di tremarella e ansia ho cercato di essere il più naturale possibile. Dopo poco tempo ci ho preso gusto. Il tutto mi diverte e mi piace, mi fa sorridere e mi rende orgogliosa di questo piccolo traguardo raggiunto con le mie sole forze.


4Voci di corridoio ci dicono che presto condurrai le previsioni meteo anche su Radiolina, puoi dirci qualcosa in più?
Le previsioni meteo anche a Radiolina.. ebbene si, mi è stata data un'ulteriore opportunità, felice di questo ho accettato senza batter ciglio, con un po’ di timore, non avendo mai fatto radio, mi sono buttata, col mio solito modo di vivere le cose sopratutto nuove, dando spazio alla mia personalità e modo di essere: devo dire che ho avuto l'onore di conoscere persone davvero simpaticissime e abili nel loro mestiere, che mi hanno fatto sentire subito a mio agio.
Tutti davvero disponibili giorno per giorno mi danno il loro consigli, affinché possa crescere e migliorare.
Ci saranno tante edizioni: mattina, pomeriggio e sera (nello specifico dal lunedì al sabato  ( 8:02,9:02,10:02,11:02,12:02,13:02,
16:02,17:02,18:02,19:02) e8 edizioni ( 8:02,9:02,10:02,11:02,12:02, 16:02,17:02,18:02,)  la domenica


La radio a detta di molti è anche più difficile della televisione, ti spaventa questa nuova prova?
Come ho già scritto, fortunatamente ho la possibilità di collaborare con persone splendide, quindi ogni difficoltà e qualcuna c'e è presa con serenità.
L'ambiente radio mi piace tanto e mi affascina particolarmente. Spero di crescere tanto.

5Prima Miss Sardegna, poi conduttrice televisiva ed ora anche radiofonica, non si può certo dire che hai perso tempo, quale consiglio puoi dare alle aspiranti ragazze che vorrebbero seguire le tue orme?
Il mio consiglio è quello di avere sempre la mente rivolta a quello che secondo noi è il nostro futuro, cercare di percepire chi davvero ti vuole bene e fa di tutto per farti crescere e non chi ti dimostra tutto questo, ma in realtà sfrutta solo la tua immagine e ti butta via come un oggetto utilizzato e fuori uso.
Siamo noi che ci costruiamo il futuro, il nostro cammino, siamo noi che decidiamo cosa vivere. Bisogna sempre avere la forza per dimostrare a te stessa e in particolare agli altri che vali, che hai una personalità, una determinazione, che sei donna, che hai grandi ambizioni, che hai voglia di andare avanti e non di retrocedere.. Basta davvero poco... la determinazione, il coraggio, la PAZIENZA, la grinta e il cuore, nel lavoro cosi come nella vita.

Chiudiamo con la più classica delle domande... cosa ti aspetti per il futuro lavorativo?
Un po’ per scaramanzia, non aspetto mai niente dai miei lavori ;) ad ogni modo spero di raggiungere il massimo della mia serenità lavorativa, che possa magari un domani essere una persona con delle qualità in più, frutto ovviamente dell'esperienza lavorativa, pronta, super pronta a crescere!!! Molto affascinata da tutto questo spero di piacere al pubblico Sardo, anche con i miei errori!
6

Condividi l'Articolo su:

Facebook Myspace Live

Torna su



gif trasparente